Concordato preventivo: nel Sole 24 Ore, un articolo a firma C&S sulla sentenza della Ctp di Venezia che tutela i diritti delle imprese

News
08/12/2020

Nelle pagine di “Norme&Tributi” del Sole 24 Ore dello scorso 7 dicembre, un articolo a doppia firma dei nostri partner avvocati Anna Soatto e Giovanni Tagliavini rende nota e illustra la recente sentenza della Commissione tributaria provinciale di Venezia che salvaguarda i diritti delle società in concordato preventivo nei contenziosi tributari patrocinati dai partner di Cortellazzo&Soatto (oltre agli avvocati citati, i dottori commercialisti Armando Grigolon e Sarah Benettin, dell’area Tax&Legal.

L’innovativa sentenza (n. 771 del 28 ottobre 2020), accogliendo il ricorso promosso dai nostri professionisti, stabilisce che l'impresa che propone domanda di concordato preventivo non decade dall'agevolazione ex art. 2 comma 2 D.Lgs. 462/97 e non perde il diritto alle sanzioni ridotte. L'interpretazione resa della Ctp di Venezia concilia così le norme fiscali con gli istituti della crisi di impresa.

Qui a lato l'articolo del Sole 24 Ore.